Matrimonio “no-stress”? Ecco i cinque consigli della wedding planner

“Donne fa-vo-lo-sex”: l’evento sulla vita sentimentale e di coppia over 50, a Roma Mercoledì 8 maggio 2019
aprile 30, 2019
La Ragazza Preferita: Beatrice Bonin
giugno 14, 2019

Stress per l’organizzazione del matrimonio? Ecco i cinque consigli della wedding planner!

Chi ci è passato lo sa bene, bello, bellissimo, ma parecchio stressante! Organizzare un matrimonio non è quella “passeggiata di relax” che molti professano: pensate a tutto quello che c’è da fare: bisogna trovare la location perfetta, impostare un menù che vada bene, organizzare la lista nozze, trovare le bomboniere adatte, e poi musica dal vivo si o no, i fiori, il viaggio di nozze, i vestiti, gli accessori, la disposizione dei posti degli invitati, il tableau… insomma, le cose da fare sono veramente, veramente tante!

Allora ecco qui di seguito i consigli di Antonella Effe, professione wedding planner, e se pensate di voler intraprendere la carriera di organizzatori di matrimonio, vi interesserà sapere che Antonella ha preparato il suo corso, e a questo link potrete trovare tutte le info.

Intanto, ecco i consigli per vivere in relax i preparativi del vostro giorno più bello:

1. Il matrimonio è il “vostro” giorno

Il matrimonio è un punto di arrivo e partenza insieme. Quando annuncerete il matrimonio ci saranno mamme, nonne, zie, tutte che vorranno dire la loro, inondandovi di consigli. Voi ascoltate ma poi… fare come volete! Perchè il matrimonio è il vostro, e dovete decidere solo voi!

2. Budget

Impostate un budget e attenetevi a quello. Inutile fare i voli pindarici o impostare un matrimonio dello stile “vorrei ma non posso”, fate quello che potete con quello che avete a disposizione. Ricordatevi che quello che conta siete voi due, non dovete dimostrare niente a nessuno, solo esprimere il vostro amore!

3. Ricordatevi di respirare

A volte vi sembrerà che le cose da fare siano diecimila e il tempo a vostra disposizione troppo poco, vi sembrerà di vivere in apnea perenne. Quando vi capiterà, ricordatevi di respirare, troverete in voi e nell’altro la forza per reagire e superare le difficoltà. Ricordatevi di concedervi alcuni momenti per voi due, dei momenti di relax in cui “staccare” la testa dell’organizzazione del matrimonio ed essere solamente in due.

4. Accettate gli imprevisti

Gli imprevisti possono accadere, accettatelo. Così come ci sarà sempre il parente che si lamenta, l’amica gelosa, il particolare che vi è sfuggito. Inutile farne un dramma, accettatelo, sorridete e passate oltre. L’importante è imparare ad essere felice. E se volete ridurre al minimo l’ipotesi di un imprevisto, affidatevi ad un professionista del settore.

5. Affidatevi ad un wedding planner professionista

Di wedding planner ne stanno spuntando sempre di più e sempre più spesso; ormai è una professione che chiunque sembra poter fare. Non è così; aver organizzato il compleanno di vostra cugina, la laurea della vostra migliore amica non vuol dire fare la wedding planner. Per fare la wedding planner ci vogliono competenze che si apprendono con la studio e la pratica, i dettagli sono tantissimi e a tutti bisogna dedicare la stessa cura. Pretendete e scegliete sempre la professionalità, prima di tutto!

Giovanni Lembo
Giovanni Lembo
Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it (presto online). Cinema, libri e fumetti sono il suo ambito; la sua vocazione raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Scorrazza spesso in moto con la banda di Kaneda, beve birra con replicanti e cacciatori di androidi, viaggia sulla Bebop là dove nessun uomo è mai giunto prima. Ha un sacco di amici immaginari...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

//]]>